sabato 13 marzo 2010

Domande che non hanno trovato risposte se non da parte del Commissario della SICAR con una richiesta di risarcimento al Comune di Isola delle Femmine. Signor “Sindaco” secondo Lei per il Suo tipo di gestione e il conseguente danno economico che ha Lei arrecato alla Cittadinanza non si potrebbe prefigurare un eventuale danno erariale a Suo carico?

SICAR: Il Comune detiene l’area in quale veste? L’utilizzo dell’area di una ditta per lo stoccaggio dei rifiuti; Chi ha autorizzato l’uso dell’area per lo stoccaggio dei rifiuti? Vi sono autorizzazioni di legge per l’utilizzo dell’area per raccolta rifiuti? Le informazioni in nostro possesso ci dicono che sin dall’anno il giudice aveva revocato l’autorizzazione al Comune concessa nell’anno 2000. Qualora il Comune avesse voluto mantenere l’uso dell’area doveva essere versato un canone di locazione. Nonostante ciò l’occupazione dell’area proseguiva da parte del Comune accettando il canone imposto. Nel 2004 a seguito di un incendio occorso nell’area industriale il giudice revoca l’autorizzazione all’uso dell’area. Nell’anno n2005 Il comune veniva diffidato alla restituzione dell’area e al pagamento di una indennità di circa 50.000 . Dal registro delle notizie di reato provvedimento 11666/04 è stato emesso decreto di sequestro dell’area per la violazione del Decreto Legislativo 22/97 art 51, come d'altronde era stato accertato nei luoghi in data agosto 04. Il SINDACO CI HA SEMPRE DETTO CHE L’AREA ERA DETENUTA DAL COMUNE A TITOLO GRATUITO. L’USO DELL’AREA DA PARTE DELLA DITTA ZUCCARELLO PER LA RACCOLTA RIFIUTI E’ STATA DISPOSTA DAL COMUNE. DEPOSITO IMMONDIZIA ED INCENDIO ALLA SICAR.

Nessun commento: