giovedì 7 aprile 2011

Sindaco! Portobello.No! la munneza che vede........

Sindaco! Portobello.No! la munneza che vede........
Sindaco! No! la munneza che vede
Non è solo quella di ieri, nemmeno
Quella  della settimana scorsa
e neanche quella scorso anno,
come non è la stessa immondizia
che la ditta Zuccarello stoccava nell’area
della SICAR.
Area SICAR che LEI dichiarava
essere detenuta a titolo
gratuito dal Comune di Isola.
E’ pur vero che l’atto ispettivo
del 4 agosto del 2006 recita:
“…avente come oggetto l’area industriale
“ex SICAR” a seguito di un incendio occorso
In data 30.08.04, il primo cittadino
abbia risposto omettendo la verità
sugli episodi accaduti…”
Lo so è inutile riportarLe
Cose sapute e risapute
da Lei e da chi?
Volevo solo dire che in fatto di gestione
Di rifiuti sia da Assessore che da Sindaco
Ne avrebbe di cose da raccontare!
A questo punto. Ci vorrebbe
un Berlusconi a Isola,
NO! NO! Per carità
ne abbiamo già uno
che lo scimiotta!
Allora ci vorrebbe un La Russa anche
a Isola.
NO! NO! Per carità
ne avevamo già uno che
con interrogazioni denunce urla
e inventive contro, Si è poi venduto
per qualche lavoricchio professionale.
Allora Scusatemi concediamoci
almeno un Gasparri è violento al punto giusto,
e poi disponibile a farsi mandare
in avanscoperta,
ma  fatemi il favore
ne abbiamo già uno
che ha dato prova di essere un bravissimo
“persecutore” “ingiuriatore”
“strappatore di macchine fotografiche”
“Kamikaze”, un personaggio senza scrupoli
Ad inviare messaggi mi minacce e di FOTO
verso chiunque
lo ostacoli nell’affermazione del
Suo esser………
C’è da dire che nel suo curricula
Di dice che in un giorno è riuscito
A “litigare, insultare, minacciare…”
Con ben TRE cittadini ed in momenti diversi.
E poi non è LUI che agli operai
Dell’ATO in sciopero dichiara:
“io non sarò mai al vostro fianco…”
Il luogo dove si è consumato "il delitto" contro la libera circolazione dell'informazione ad opera dello squadrista ROSSO
Signor Sindaco!
in questo preciso posto sono stato
aggredito dallo squadrista ROSSO!
Mi è stato impedito
la libertà di informazione!
Mi è stata strappata dalle mani
la macchina fotografica!
Corvo rosso non avrai il mio scalpo
Gli unici obiettivi del Comitato Cittadino
Isola Pulita
sono: • IL RIPRISTINO DELLA LEGALITA’ • LA DIFESA DELLA SALUTE
E LA TUTELA DEL TERRITORIO
IL PERFETTO CONNUBBIO MUNNEZZA
E
ITALCEMENTI
pER UN GIORNO E MEZZO
NON SI  SONO VISTE LE EMISSIONI
DAI CAMINI DELLA ITALCEMENTI
FORSE MANCAVA IL COMBUSTIBILE?
nel pomeriggio di ieri abbiamo visto
dei strani movimenti di carico e scarico!
Per fortuna dalle 4,35 di questa mattina
sono riprese le fumate.
Siamo nei pressi della stazione dei vigili Urbani Forse gli sarà già pervenuta la ordinanza sindacale n 34 sulla gestione dei rifiuti sulla raccolta porta a porta sulle campane da posizionare sul territorio sulle isole ecologiche sulla Raccolta differenziata 
Puzza di zolfo di escrementi di ammoniaca di materiale cibo in decomposizione di.........

                     Il Sottoscritto Consigliere del Comune                    
di Isola delle Femmine, ai sensi e per gli effetti
delle norme legislative, statutarie
e regolamentari in atto vigenti…
considerato che:
…………
in questi ultimi anni si sono succeduti,
anche ripetutamente, diversi episodi connessi
con l’attività Italcementi che hanno catalizzato
l’attenzione dei mass-media e degli Organi
preposti al controllo del territorio, determinando
apprensione e timore in relazione ai
possibili rischi derivanti dalle attività industriali
di uno Stabilimento ormai quasi interamente
inglobato nel tessuto urbano di Isola delle Femmine
(nube rossa, caso pet-coke, vibrazioni, rumori ecc.)
……………………
Si chiede alla S.V.
nella qualità di Ufficiale di Governo
e Tutore della sanità e della sicurezza pubblica:
L'abbiamo scritta ed ELLA l'ha presentataE’ sempre della stessa cementeria che parliamo?
C’è forse qualche accordo sottobanco
che i cittadini e lavoratori della Italcementi
NON CONOSCONO?


NO! non è munnezza al mercato bensì il  MERCATO DELLA MUNNEZZA

SUL MARE LUCCICA LA MUNNEZZA
SI! E' VERO! LA MUNNEZZA E' UN VERO AFFARE
BASTA SAPER CREARE L'EMERGENZA
ANCORA QUALCHE GIORNO E POI UNA BELLA ORDINANZA
L'IMPORTANTE CHE SIA URGENTE E CONTINGIBILE
ALE' IL GIOCO E' FATTO
cONSULENZE aFFIDAMENTI aPPALTI eSPERTI......
se nel frattempo si sono causati dei problemi igienico sanitari pazienza! IL PARADISO PUO' ATTENDERE
e poi parlate di ATO
Per esempio: questa macchina che è costretta alla gimcana a causa della munnezza
La pessima qualità dell'aria che respiriamo,
l'irritazione alle vie respiratorie,
gli odori insopportabili sono alcune delle cause
dell'inquinamento ambientale di
Isola delle Femmine
IL SOGNO DEI CITTADINI DI ISOLA DELLE FEMMINE? AVERE DEGLI AMMINISTRATORI CON UN  PROGETTO  COMUNE CONDIVISO PIANIFICATO E REALIZZATO

ORA DICIAMO BASTA
BASTA CON LA SPORCIZIA
NON PAGHIAMO PIU' PER UN SERVIZIO
NON SVOLTO
DISOBBEDIENZA CIVILE
SCIOPERO DELLE TASSE
NON PAGHIAMO PIU' LA TASSA SUI RIFIUTI!

ORA DICIAMO BASTA
BASTA CON LA SPORCIZIA
NON PAGHIAMO PIU' PER UN SERVIZIO
NON SVOLTO
DISOBBEDIENZA CIVILE
SCIOPERO DELLE TASSE
NON PAGHIAMO PIU' LA TASSA SUI RIFIUTI!
A Schwarzeneger NON GLIENE FREGA PROPRIO NIENTE. LUI TENTA DI FARE LA BUONA PARTE
IL RALLY DELLA MUNNEZZA DI ISOLA DELLE FEMMINE Può essere un'idea per Schwarzeneger per un concorso e una salsicciata

Devono decidere chi passa per prima! a munnezza!

Attento ti ho detto di fare attenzione l'asfalto è reso scivoloso dagli avanzi del capretto al forno e degli spaghetti al sugo
L'italcementi vista da Capaci

Il mercato della munnezza è ancora aperto!

Cittadini che si riportano indietro i sacchetti della munnezza non hanno trovato posto i loro rifiuti. D'altronde siamo a Isola anche in questo la solita RACCOMANDAZIONE!
Ed ora decidiamoci se non vogliamo essere nipoti, almeno mariti o generi o cognati ...basta solo che ci decidiamo! 

COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE

PROVINCIA DI PALERMO

SANATORIA EDILIZIA – ABUSIVISMO - CONTROLLO DEL TERRITORIO

* * * * *
ORDINANZA N°60 del Registro
Ordinanze
DEL 21 Ottobre 2009
Oggetto. Ordinanza di ripristino dello stato dei luoghi a carico di Bruno Giuseppe
Nato a Palermo il 11.8.76 e residente a Isola delle Femmine PA in via roma n° 114

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE

Visto il verbale di sopralluogo protocollo n°15548 del 09/10/09, redatto da questo U.T.C. congiuntamente alla Polizia Municipale e alla locale stazione dei Carabinieri, a carico di Bruno Giuseppe, nato a Palermo il 11/08/76 e residente a Isola Delle Femmine (PA) in via Roma n°114, nella qualità gestore del Bar-Pasticceria -Gelateria denominato “Gran Caffè” sito in Isola delle Femmine, Piano Levante ai civici n°6 e n°7;
Visti gli elaborati tecnici allegati all’Autorizzazione Edilizia protocollo n°7178 del 09/06/04;
Vista l’Autorizzazione per l’occupazione suolo pubblico protocollo n°5330/CC del 17/02/08;
Visti gli elaborati tecnici allegati all’Autorizzazione protocollo n°2967 del 09/06/04;
Rilevato che gli abusi consistono in:
realizzazione di un manufatto composto da una tettoia in elementi prefabbricati auto-portanti e chiusura della stessa in alluminio e vetri nell’area antistante il Bar denominato “Gran Caffè” ;
realizzazione di una struttura in legno auto-portante nel quale la copertura è composta da una tenda scorrevole plastificata e le chiusure delle pareti laterali in elementi modulari in policarbonato trasparenti; rilevato che le opere risultano realizzate in:
area sottoposta a vicolo paesaggistico di cui alla Legge del 29/06/39 n°1497 e successive modifiche e integrazioni;
area sottoposta a vincolo sismico di cui alla Legge del 02/02/74 n°64 e successive modifiche e integrazioni; rilevato che, alla luce di quanto su esposto si ravvisa la violazione della vigente legge urbanistica di cui all’articolo n°7 e n°10 della Legge 47/85;
Visto il vigente strumento urbanistico ed il regolamento edilizio;
Visto il disposto di cui agli articoli n°2 e n°3 della Legge Regionale 37/85;
Visto il disposto degli articoli n°7 e n°10 della Legge 47/85;
Vista la Legge Regionale del 16/04/03 n°4 ;
Vista la Legge 1497/39 e successive modifiche ed integrazioni;

ORDINA

A Bruno Giuseppe nato a Palermo il 11/08/76 e residente a Isola delle

Femmine in via Roma n°114 LA RIMESSA IN PRISTINO DELLO STATO DEI LUOGHI

a propria cura e spese di quanto realizzato in assenza di Concessione e Autorizzazione, entro il termine perentorio di giorni NOVANTA dalla notifica del presente provvedimento, con l’avvertenza che, in difetto, si procederà all’applicazione delle disposizioni e delle sanzioni previste dalla Legge 47/85 e Legge Regionale 37/85 e successive modifiche e integrazioni.

DISPONE

Che copia del presente provvedimento venga notificata all’interessato e comunicata alla Procura della Repubblica presso la Pretura circondariale di Palermo, al Servizio di Igiene Pubblica, all’Ufficio Distrettuale delle Imposte Dirette, all’Ufficio del Genio civile, alla Soprintendenza BB.CC.AA., al Segretario Comunale, al Comando Stazione Carabinieri di Isola delle Femmine, al Comando di Polizia Municipale, al Messo Notificatore del Comune di Isola delle Femmine. Gli Agenti di P.M. sono incaricati della vigilanza e dell’esecuzione della presente ordinanza. Il presente provvedimento può essere impugnato, ai sensi della legge 06.12.1971 n° 1034, avanti al Tribunale Amministrativo Regionale, entro SESSANTA giorni dalla data di notificazione dello stesso.
Il Responsabile del 3° Servizio
Arch. Giovanni Albert
Responsabile del III Settore UTC
Arch. Sandro D’Arpa
ORDINANZA DELL'UTC - Ripristino dello stato dei luoghi a carico di BRUNO GIUSEPPE.
Atto numero 60
del 21-10-2009
Tipo di Atto: ORDINANZE
Allegato: Ordinanza n.60.pdf (55 kb)

Cecchino,Pennuto Rosso, Di Cristina,Leoncino,Italcementi,ISOLA DELLE FEMMINE,Licenza illegittima,Pappagallo,PALmuto, Schwarzeneger, Parco Urbano,Viale della Torre,Zio,Capitano,Nipote,

Nessun commento: